Gentile Cliente,

Si è svolto durante la notte del 16 marzo scorso, il Consiglio dei ministri all’esito del quale è stato approvato il decreto “Cura Italia”, reso poi ufficiale il giorno dopo con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
Sperando di fare cosa gradita, abbiamo cercato di riassumere gli aspetti che maggiormente potrebbero interessare La Sua azienda e i Suoi dipendenti, nonostante su alcuni interventi ad oggi mancano ancora i necessari chiarimenti operativi da parte degli Enti preposti.

Il decreto “Cura Italia” si articola su cinque assi:

  1. finanziamento aggiuntivo per il sistema sanitario nazionale, protezione civile e gli altri soggetti pubblici impegnati sul fronte dell’emergenza (non oggetto di analisi nel presente documento);
  2. sostegno all’occupazione e ai lavoratori per la difesa del lavoro e del reddito;
  3. iniezione di liquidità nel sistema del credito;
  4. sospensione obblighi di versamento per tributi e contributi;
  5. misure di sostegno per specifici settori economici.

Clicca sul link di seguito e scarica il documento

SCARICA LA CIRCOLARE

Gli Esperti dell’Impresa è al tuo fianco perché fisco e burocrazia non siano uno scoglio.